NILDE lavori in corso: l’integrazione di NILDE con ALMA

La filosofia di sviluppo del software NILDE è fondata sulla collaborazione, l’ascolto delle necessità espresse dagli utilizzatori e l’interoperabilità coi servizi e con i sistemi gestionali in uso nelle biblioteche. NILDE è oggi un sistema che, grazie all’impiego di tecnologie e protocolli di comunicazione standard, integra nel flusso di lavoro del Document Delivery (DD) l’interrogazione dei cataloghi nazionali, il collegamento con le banche dati bibliografiche, la verifica dei diritti d’uso delle risorse elettroniche sottoscritte, l’autenticazione degli utenti presso l’istituzione di appartenenza. La possibilità di integrare NILDE con gli ILS (Information Library Systems), per evitare la duplicazione nella gestione delle operazioni di DD, è un obiettivo non ancora del tutto raggiunto.
Nella presentazione odierna viene mostrato il lavoro svolto per l’integrazione con i sistemi Aleph e ALMA di Ex Libris in collaborazione con alcune istituzioni che usano detti sistemi e gli sviluppatori del software. Viene illustrato lo stato di avanzamento del progetto: la complessità di tutti gli elementi in gioco, gli obiettivi raggiunti e le criticità riscontrate che hanno messo in luce problematiche da risolvere nel prossimo futuro.
Vengono inoltre presentate le linee di sviluppo futuro del software NILDE

S. Mangiaracina

CNR – Biblioteca Area della Ricerca, Bologna

 

 

 

A. Tugnoli

CNR – Biblioteca Area della Ricerca, Bologna