NILDE lavori in corso: l’integrazione di NILDE con ALMA

La filosofia di sviluppo del software NILDE è fondata sulla collaborazione, l’ascolto delle necessità espresse dagli utilizzatori e l’interoperabilità coi servizi e con i sistemi gestionali in uso nelle biblioteche. NILDE è oggi un sistema che, grazie all’impiego di tecnologie e protocolli di comunicazione standard, integra nel flusso di lavoro del Document Delivery (DD) l’interrogazione dei cataloghi nazionali, il collegamento con le banche dati bibliografiche, la verifica dei diritti d’uso delle risorse elettroniche sottoscritte, l’autenticazione degli utenti presso l’istituzione di appartenenza. La possibilità di integrare NILDE con gli ILS (Information Library Systems), per evitare la duplicazione nella gestione delle operazioni di DD, è un obiettivo non ancora del tutto raggiunto.
Nella presentazione odierna viene mostrato il lavoro svolto per l’integrazione con i sistemi Aleph e ALMA di Ex Libris in collaborazione con alcune istituzioni che usano detti sistemi e gli sviluppatori del software. Viene illustrato lo stato di avanzamento del progetto: la complessità di tutti gli elementi in gioco, gli obiettivi raggiunti e le criticità riscontrate che hanno messo in luce problematiche da risolvere nel prossimo futuro.
Vengono inoltre presentate le linee di sviluppo futuro del software NILDE

S. Mangiaracina

CNR – Biblioteca Area della Ricerca, Bologna

 

 

 

Silvana Mangiaracina si è laureata in Matematica presso l’Università degli Studi di Palermo. Nel 1985 è stata borsista del CNR presso University of California, Santa Barbara, USA.
Dal 1989 è ricercatrice al CNR; attualmente è Primo Tecnologo dell’Istituto di Scienze Marine (ISMAR) di Bologna. Dal 1997 è Responsabile della Biblioteca dell’Area di Ricerca di Bologna. Da quasi 30 anni è impegnata nell’impiego delle nuove tecnologie informatiche allo scopo di creare sistemi di informazione innovativi al servizio di comunità di ricerca. Ha ideato, e ne è tuttora la responsabile, il servizio NILDE per la condivisione delle risorse informative, utilizzato da biblioteche di università, enti di ricerca e pubblici, e dai loro utenti.
Autrice di oltre 100 pubblicazioni in riviste, atti di convegno, libri e comunicazioni scientifiche. Membro di comitati nazionali e internazionali: Comitato Biblioteche NILDE (dal 2001 a oggi), Comitato tecnico-scientifico Federazione IDEM (2007-2011), Comitato Direttori ISSN (2011-2014), IFLA Standing Committee on Document Delivery and Resource Sharing (dal 2013 a oggi).

A. Tugnoli

CNR – Biblioteca Area della Ricerca, Bologna

 

 

 

Alessandro Tugnoli si è laureato in Informatica presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2002 lavora presso la Biblioteca del CNR Area della Ricerca di Bologna e dal 2014 è tecnologo del CNR.

E’ il responsabile IT (Information Technology) per la Biblioteca e per l’Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (ISMN) dell’Area di Ricerca CNR di Bologna: di entrambe le strutture ne segue l’infrastruttura di rete e dei sistemi informatici, implementa i servizi e presta assistenza ai colleghi. E’ il principale sviluppatore del software NILDE di cui segue personalmente lo sviluppo, la gestione e il servizio di supporto tecnico a tutti gli utilizzatori.